Il sistema Patent nelle scommesse sportive

sistema patent

Quando ci avventuriamo nel mondo delle scommesse sportive troviamo una serie di sistemi utili per elaborare una strategia a lungo termine con una visione più matematica. Nelle scommesse infatti c’è una percentuale di probabilità che si può calcolare, ma bisogna essere molto abili, oggettivi e avere parecchia pazienza. Un metodo ragionato può darci molte soddisfazioni nel tempo e farci ottenere delle vincite tenendo controllate le nostre perdite. Tra i sistemi più utilizzati c’è il sistema Patent, molto famoso nel calcio. Per poter usare questo metodo è necessaria una certa esperienza nel mondo del betting, altrimenti diventa difficile capire come muoversi in modo prudente. Vediamo come funziona questo sistema nel dettaglio.

Come funziona il sistema Patent

Il sistema Patent si basa su dati ben precisi: 3 pronostici, 7 scommesse totali. L’unico ostacolo che possiamo trovare è che ogni partita deve avere un moltiplicatore pari o superiore a 7. Questo sistema può essere complicato per chi è alle prime armi, ma sicuramente è più facile di altri. In questo sistema la quota di ogni pronostico deve essere di 7, mentre ci sono altri sistemi in cui si arriva anche a 15.

Per recuperare l’importo iniziale basta indovinare almeno uno dei 3 pronostici: possiamo ad esempio fare una puntata di 3.50, suddividendola per tre. Entrando più nello specifico, le 7 scommesse del sistema Patent sono distribuite in questo modo: 3 scommesse singole, 3 scommesse doppie e 1 scommessa tripla. Possiamo giocare questo sistema in tutti i più grandi siti scommesse che lo permettono, bisognerà trovare un portale che ci permetta di creare un sistema con queste precise caratteristiche. I siti più completi hanno anche proprio l’opzione “Patent” tra le varie tipologie di sistemi e scommesse. E’ dunque importante valutare bene dove scommettere, perché in alcuni siti può essere più facile.

Come si vince con il Sistema Patent

Quando si sceglie un sistema di scommesse lo si fa per aumentare le probabilità di vincita. Rispetto ad altri sistemi più rischiosi e inaffidabili, il sistema Patent è molto facile da effettuare e può farci ottenere qualche buona vincita. La fortuna sta nel fatto che abbiamo davanti ben 3 pronostici, quindi è possibile che almeno uno di questi risulti positivo. Nel caso se ne indovini solo uno, avremo una singola vincente e gli altri due pronostici perdenti.

Nel caso in cui si indovinano due pronostici, allora ci sarà una doppia vincente. Con tutti e tre i pronostici vinti avremo una tripla vincente e tutte e 7 le scommesse saranno vinte. Ovviamente l’ultima opzione è la più difficile, ma ciò non toglie che anche le prime due siano vantaggiose. Per fare un esempio pratico su come si deve giocare questo sistema, diciamo che bisogna scegliere 3 eventi e si può scommettere 1 euro sul sistema Patent, in questo caso il giocatore dovrà pagare 7 euro. La puntata dipende dal numero di multiple possibili per l’evento che si è scelto e il sistema prevede tre singole, tre doppie e una multipla.

Dobbiamo ricordarci che se vinciamo una volta non vuol dire che possiamo vincere sempre. L’errore più grande che si può fare è continuare a scommettere continuamente, arrivando a perdere anche ciò che si era riusciti a recuperare. Il sistema Patent, se utilizzato in modo intelligente, può essere implementato ad una buona strategia di gioco. Il rischio è sicuramente più basso rispetto ad altri sistemi ma bisogna comunque fare attenzione ad non esagerare. Quando scegliamo gli eventi su cui puntare, cerchiamo di conoscere bene le squadre ed analizzare gli storici, in modo da trovarci sempre preparati.

Scegliere le quote nel miglior sito scommesse

La scelta delle quote è un fattore che dobbiamo considerare in ogni sistema, perché è alla base di tutta la strategia. Il sistema Patent solitamente viene utilizzato per puntare su parziali/finali o sui risultati finali della partita. Per guadagnare una vincita considerevole si scelgono quote almeno pari a 7, ma può essere molto rischioso. Con quote del genere, però, anche se si indovina un solo esito si può comunque recuperare l’importo iniziale che è stato puntato. Ciò che bisogna fare è quindi riuscire a individuare almeno un pronostico su 3, abbastanza fattibile se si sono studiate bene le dinamiche di gioco.

Prima di piazzare una scommessa però bisogna scegliere un sito scommesse che sia completo e sicuro. Nel web possiamo trovare parecchi nomi, come ad esempio 1bet o Cbet, dove troviamo bonus e promozioni di ogni genere. Quando si sceglie un bookmaker bisogna valutare anche il servizio clienti che deve essere affidabile, tempestivo e serio. Ogni giocatore potrebbe riscontrare problemi con la piattaforma, con i metodi di pagamento o altro, è quindi importante essere sicuri di poter affidarsi a persone competenti. Ricordiamo che giocare alle scommesse sportive può causare dipendenza, quindi bisogna sempre tenere un certo equilibrio ed essere sempre razionali e controllati.

Bookmaker Bonus Recensione Visita
1 100% fino a 100€ Leggi Ora Visita
Bookmaker Bonus Recensione Visita
1 100% fino a 200€ Leggi Ora Visita

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.