Come scommettere sugli sport virtuali

Come scommettere sugli sport virtuali

Lo spostamento delle scommesse sportive sulle piattaforme online dei bookmakers ha permesso l’introduzione di nuove modalità di scommessa, ma anche di altre discipline sportive, come ad esempio gli sport virtuali, che in breve tempo sono diventati estremamente popolari tra gli appassionati di betting online.

In questo articolo ci dedicheremo proprio a questo genere di sport, andando a vedere quali sono le discipline offerte dai principali bookmakers e dando anche die consigli su come effettuare al meglio le proprie puntate.

Cosa sono gli sport virtuali

Gli sport virtuali hanno conosciuto un vero e proprio boom durante le prime fasi della pandemia da Covid-19 nel 2020, quando le restrizioni applicate in tutto il mondo hanno forzatamente interrotto i campionati delle principali discipline sportive dal vivo. Per non rimanere a bocca asciutta, gli scommettitori si sono orientati proprio su queste tipologie di eventi completamente virtuali, che quindi potevano svolgersi tranquillamente in qualsiasi condizione. Infatti, gli sport virtuali non sono altro che incontri di varie discipline sportive simulate da un software, il cui algoritmo ne decide interamente l’andamento e il risultato finale.

Gli sport disponibili in questa modalità sono moltissimi, ma non c’è da stupirsi che i più popolari e diffusi siano quelli che ricreano i match delle discipline dal vivo più amate, una su tutte il calcio, presente nei palinsesti di tutti i siti scommesse che offrono scommesse sugli sport virtuali, con la particolarità di avere giocatori e squadre dal nome fittizio, ma che rimandano senza grandi dubbi a club e atleti reali. Per fare qualche curioso esempio, le tre maggiori squadre italiane vengono spesso chiamate Bianconeri Piemonte, Lombardia Nerazzurri, e Diavoli Rossoneri.

Altrimenti, sono presenti anche le corse regine delle scommesse in tutta la loro storia, ossia quelle dei levrieri e dei cavalli, di cui vengono proposte gare della durata di pochi minuti, durante le quali è possibile puntare sui principali mercati che si possono trovare anche nelle versioni reali di queste discipline, come vincente, piazzato, accoppiata e trio. Sempre rimanendo nell’ambito delle corse, non possono mancare nemmeno automobilismo, ciclismo e motociclismo, sempre con gare brevi, disponibilità dei mercati classici, e una grafica avvincente e realistica.

Calcio e corse sono discipline che non possono mancare nelle sezioni di sport virtuali dei vari operatori, ma ce ne sono altri che vanno ad inserire nei loro palinsesti anche altri tipi di sport virtuali, come il tennis o il basket, ma anche giochi più curiosi, come le biglie.

Come scommettere sugli sport virtuali: alcuni consigli

Abbiamo visto che negli sport virtuali, spesso vengono ripresi sport e mercati che si possono trovare normalmente anche nelle stesse discipline dal vivo, quindi per chi ha già una conoscenza basilare delle scommesse sportive, non dovrebbe essere così difficile orientarsi in questi eventi. Inoltre, si ha una disponibilità di eventi diversi maggiore, con un ricco calendario giornaliero di incontri. Tuttavia, ci sono delle differenze sostanziali con le scommesse sugli sport reali, e bisogna tenerle a mente quando si va a puntare su questo tipo di discipline.

Ad esempio, trattandosi di gare simulate da un algoritmo, è più difficile formulare pronostici basati sulle statistiche e sullo storico delle gare di una singola squadra, cosa che invece è fondamentale nelle scommesse sugli sport reali. In realtà, per alcuni sport virtuali, come ad esempio il calcio, viene spesso proposto un campionato simulato, che dunque permette di avere delle informazioni sull’andamento delle varie squadre durante la stagione.

In questa situazione, è possibile utilizzare alcune di queste informazioni per ricavarne delle strategie di scommessa, come per esempio cercare di puntare sulle squadre con un solo pareggio in stagione, oppure studiare quali sono le squadre che nei campionati precedenti hanno occupato i primi posti della classifica, e al contrario evitare di scommettere sulla vittoria di atleti e squadre che spesso finiscono le stagioni con un cattivo piazzamento.

Le scommesse sugli sport virtuali, poi, possono essere un ottimo terreno di prova per testare le proprie abilità con i diversi metodi di scommessa proposti dai tipster professionisti, sempre però tenendo a mente che né negli sport virtuali né in quelli reali esistono metodi e strategie per avere delle vincite sicure al 100%. Inoltre, ci sono anche numerosi bookmakers che offrono dei bonus scommesse proprio per questo tipo di sport, per incentivare gli scommettitori a cimentarsi anche con le discipline virtuali.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.