Cosa sono e come funzionano le Sure Bet

Cosa sono e come funzionano le Sure Bet

Chiunque si sia affacciato al mondo delle scommesse sportive, avrà sentito nominare le Sure Bet, anche chiamate con il nome di sistema arbitrage, un termine preso in prestito dal mondo finanziario che permette di approfittare degli squilibri fra i mercati per ottenerne un vantaggio.

Bookmaker Bonus Recensione Visita
1 100% fino a 1.000€ Leggi Ora Visita

Per quanto riguarda le scommesse sportive, il meccanismo applicato è lo stesso, quindi si va ad approfittare della differenza di quote tra due bookmaker, anche se va detto che era molto più facile trovare questo genere di scommesse agli albori del betting online, mentre al giorno d’oggi i vari bookmaker tendono ad allinearsi ed offrire quote molto simili tra loro per i vari eventi presenti nei loro palinsesti.

Inoltre, le “scommesse sicure” hanno anche diversi rischi, e molto spesso non vengono accettate dai bookmaker, ma nel corso di questo articolo andremo ad approfondire anche questo argomento.

Cosa sono le Sure Bet?

Come abbiamo visto, le Sure Bet possono anche essere definite come scommesse sicure, poiché prevedono di sfruttare la differenza di quote tra due o più bookmaker per ottenere un guadagno sicuro, a prescindere da quello che sarà poi l’effettivo risultato finale dell’evento scelto.

Trovare le scommesse di questo tipo non è per niente facile, sia perché, come abbiamo detto, i bookmakers tendono ad allinearsi nelle quote offerte, sia per il fatto che in qualche modo il sito di scommesse deve trarre un profitto dalle giocate degli scommettitori, e lo stesso accade anche con i giochi da casinò, nei quali c’è sempre un margine per il banco. Dunque, nelle scommesse sportive, se un bookmaker ritiene che un evento abbia il 50% di possibilità di verificarsi, la quota corrispondente corretta sarebbe di 2,00, ma molto spesso verrà invece applicata una quota di 1,90, e la quota per l’altro risultato possibile sarà bilanciata a questa, in modo da riuscire ad ottenere un guadagno indipendentemente dall’esito dell’evento in questione. Dunque, è facile capire che se si va a scommettere sulle quote di due piattaforme diverse, il margine di guadagno non è più del bookmaker, ma del giocatore.

Per poter trovare queste scommesse, ci sono due possibilità: o si va a controllare manualmente tutte le quote offerte dai vari bookmaker per i diversi eventi sportivi compresi nel loro palinsesto, oppure è possibile affidarsi a vari software che promettono di effettuare questa ricerca al posto del giocatore, ma bisogna considerare che molto spesso si tratta di applicazioni a pagamento, che richiedono un investimento piuttosto cospicuo anche solo per pagare l’abbonamento, e che comunque non proteggono dai vari rischi correlati alle Sure Bet, che vedremo nel prossimo paragrafo.

Vale la pena giocare le Sure Bet?

Come abbiamo anticipato, i migliori siti scommesse online cercano in tutti i modo di difendersi dalle Sure Bet in modo da non perdere il loro margine di guadagno sulle scommesse effettuate dagli utenti, ad esempio annullando le giocate effettuate su quote che successivamente si rivelano errate, e questo può verificarsi anche dopo che l’evento è terminato e, in teoria, si sarebbe dovuto ricevere il denaro vinto, che però può anche non essere erogato qualora il bookmaker ritenga che la relativa quota non sia corretta.

Inoltre, i bookmaker possono cambiare le loro quote in un attimo, e anche nel caso in cui si riuscisse a trovare una Sure Bet, questa non rimarrà disponibile a lungo, e probabilmente nemmeno il tempo necessario per andare ad effettuare la scommessa sul secondo bookmaker. Dunque, la situazione più probabile è quella di trovarsi con una scommessa anche molto alta senza però avere la possibilità di compensarla su un altro sito di scommesse, e a questo punto non si ha più alcun modo di assicurarsi un guadagno.

Un altro elemento di cui tenere conto, è che spesso i siti di scommesse non accettano che sui loro portali venga fatto uso di Sure Bet, anche se può sembrare difficile che un bookmaker scopra che lo stesso utente ha effettuato più scommesse sullo stesso risultato. In realtà, bisogna considerare che molte piattaforme di gioco sono gestite dalle stesse società, che in questo modo possono identificare i giocatori in questione.

In ogni caso, se le scommesse sicure non vengono accettate, il bookmaker lo specificherà nei suoi termini e condizioni, che consigliamo sempre di leggere attentamente, così come quelli relativi ai vari bonus scommesse.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.