I sistemi scommesse a progressione

I sistemi scommesse a progressione

Quello che tutti gli appassionati di scommesse sportive vogliono ottenere dalle loro puntate è, senza alcun dubbio, una vittoria, e per questo motivo nel corso degli anni sono stati sviluppati moltissimi sistemi per andare ad incrementare i guadagni derivanti dalle scommesse sportive. Prima di iniziare a parlare di questo argomento, però, bisogna specificare che non esistono dei sistemi e delle strategie per ottenere delle vincite sicure, ma è possibile utilizzare vari metodi di scommessa per riuscire a massimizzare i guadagni e, allo stesso tempo, minimizzare le perdite.

Bookmaker Bonus Recensione Visita
1 100% fino a 100€ Leggi Ora Visita

Tra i vari sistemi di scommessa, sono molto diffusi quelli a progressione, di cui se ne possono trovare sia alcuni piuttosto complessi, che altri molto facili da comprendere ed applicare, e che quindi possono essere utilizzati anche dagli scommettitori alle prime armi. In questo articolo andremo a vedere quali sono i sistemi a progressione più conosciuti, e come utilizzarli al meglio.

I sistemi scommesse a progressione più conosciuti

I sistemi scommesse a progressione nascono non tanto per le scommesse sportive, quanto piuttosto per giochi da casinò come ad esempio la roulette o il blackjack. In generale, si tratta di sistemi che prevedono di sviluppare un sistema di puntate crescenti o decrescenti a seconda dei risultati delle scommesse effettuate. Di seguito, vediamo alcuni dei sistemi scommesse a progressione più utilizzati per le scommesse sportive:

  • Il sistema Martingala: probabilmente è il più conosciuto, soprattutto per il fatto di essere molto semplice. Infatti, prevede di raddoppiare la propria puntata in seguito ad ogni scommessa perdente.
  • Il sistema di D’Alembert: anche il sistema di D’Alembert è uno dei più utilizzati tra i sistemi di scommesse a progressione, e in questo caso bisognerà procedere aggiungendo un’unità alla puntata dopo ogni scommessa perdente, e sta al singolo giocatore scegliere l’importo dell’unità, l’importante è che questo non cambi nel corso della giocata.
  • Il sistema Fibonacci: il sistema Fibonacci si basa sulla celebre sequenza ideata dal matematico italiano, dove ogni numero è la somma dei due che lo precedono. Per utilizzare questo sistema nelle scommesse, è necessario seguire i numeri che compongono la sequenza ogni volta che si incorre in una scommessa perdente, e quando si vince ricominciare da 1.
  • Il sistema di Paroli: il sistema di Paroli è principalmente utilizzato per le puntate al gioco della roulette, ma è possibile utilizzarlo anche per le scommesse sportive, e bisognerà agire al contrario di quanto si fa con il sistema Martingala, ossia raddoppiare l’importo della puntata dopo una vincita, e non modificarla se invece si perde. Si tratta di un sistema valido solo per serie di scommesse brevi, e per ottenere dei profitti è necessario riuscire ad ottenere una serie di tre scommesse vincenti di seguito.

Come utilizzare al meglio i sistemi scommesse a progressione

L’utilizzo dei sistemi di scommesse a progressione è molto diffuso tra gli appassionati, che ne fanno uso sui vari siti scommesse, ma perché questi siano efficaci nel massimizzare le vincite e minimizzare i rischi e le perdite, è necessario utilizzarli con un certo criterio.

Innanzitutto, è fondamentale seguire sempre la stessa strategia, e non modificare la progressione rispetto a quella prevista dal sistema che si è scelto di utilizzare. Inoltre, nella scelta di un sistema di scommesse a progressione, è anche necessario scegliere il giusto importo per le proprie puntate. In base al budget che si è deciso di destinare al gioco, quindi, bisognerà sceglierne una percentuale minima da utilizzare come unità per la progressione, considerando però che è possibile avere anche una lunga serie negativa, alla quale bisogna sempre essere preparati e non andare in perdita nel caso si dovesse essere particolarmente sfortunati. A dire il vero, questo è valido in qualsiasi caso, anche se non si vuole usare un sistema di scommesse ma puntare secondo i propri pronostici: prima di tutto, se ci si vuole addentrare nel mondo delle scommesse sportive, bisogna imparare a gestire il proprio budget, in modo tale da non andare incontro a perdite economiche troppo grosse, che possono intaccare anche la vita quotidiana del giocatore. Infine, soprattutto per gli scommettitori alle prime armi, è possibile iniziare a praticare una strategia di scommesse a progressione utilizzando uno dei vari bonus scommesse offerti dai bookmaker, in modo da capire come gestire le proprie puntate e trovare il metodo più adatto al proprio stile di gioco.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.