Le migliori scommesse sul tennis

Le migliori scommesse sul tennis

Il tennis, anche se per alcuni può risultare complicato da capire per il suo particolare sistema di punti, è comunque uno degli sport più popolari al mondo, che appassiona moltissimi sportivi che si dilettano con la racchetta, ma anche molti scommettitori, che grazie ai numerosi siti scommesse online hanno la possibilità di piazzare le proprie puntate su questa famosissima disciplina, anche nell’avvincente modalità live, in cui si scommette nel momento in cui la partita è in corso sfruttando numerosi bonus scommesse.

In questo articolo, quindi, andremo a spiegare come funzionano le scommesse sul tennis, quali sono i mercati disponibili, e daremo anche qualche consiglio per trovare la strategia migliore da seguire per scommettere su questo sport.

Come scommettere sul tennis

Uno dei lati positivi di scommettere sul tennis, è che ci sono eventi praticamente tutto l’anno, ad esclusione del mese di dicembre, e questo permette di avere sempre a disposizione qualche evento da seguire, comprese le grandi competizioni come Wimbledon o gli US Open.

Nell’occasione di questi tornei, una delle tipologie di scommessa più popolari è quella antepost, cioè che prevede di indovinare il vincitore della competizione ancora prima che questa inizi. Altrimenti, la seconda tipologia di scommessa è anch’essa molto semplice, e prevede di indovinare il vincitore di una singola partita. Infatti, nel tennis non esiste il pareggio, quindi a differenza di altri sport come il calcio, il match dovrà per forza terminare con un vincitore.

Tuttavia, questi non sono gli unici mercati che i bookmaker offrono per quanto riguarda il tennis, ma ce ne sono anche molti altri. Se, sempre prendendo come esempio le scommesse sul calcio, si possono trovare mercati come under/over, risultato al primo tempo, e molti altri, opzioni simili ci sono anche per il tennis, dove è possibile scommettere ad esempio sui set, ossia i “tempi” di questo gioco, che possono andare da tre a cinque, e ognuno contiene almeno 6 game.

Sia per i set che per i game sono possibili le scommesse under/over, oltre al risultato alla fine di un set o di un game, oppure ancora sul verificarsi di tie-break o deuce. Inoltre, sono popolari anche le scommesse con handicap, che possono essere piazzate su tutti i mercati offerti dal bookmaker in questione, e prevedano che ad uno dei due giocatori venga attribuito un vantaggio o uno svantaggio di un determinato numero di punti, stabilito dall’operatore.

Come abbiamo anticipato, sono poi molto popolari le scommesse live sul tennis, che si svolgono mentre la partita è in corso, e nelle quali lo scommettitore deve essere particolarmente veloce a trovare la quota giusta con cui piazzare la propria giocata, perché queste cambiano in tempo reale a seconda dell’andamento del gioco, che nel caso del tennis ha un ritmo particolarmente veloce e adrenalinico.

Alcuni consigli per le scommesse sul tennis

Ora che abbiamo visto quali sono i principali mercati di scommesse sul tennis che si possono trovare nei vari bookmaker, possiamo passare a dare qualche consiglio a tutti gli scommettitori che vogliono cimentarsi con le puntate su questo sport.

Innanzitutto, vale la regola fondamentale per le scommesse su tutte le discipline sportive, ovvero quella di avere una buona conoscenza dello sport in questione. Infatti, come abbiamo già detto, il sistema dei punti in una partita di tennis è particolare, e per chi non conosce bene questo sport può risultare complicato da capire, e questo può dare delle difficoltà specialmente nel seguire la partita, e quindi nelle scommesse live.

Oltre a questo, bisognerà anche essere informati sui giocatori in campo, sapendo che questi vengono classificati in un ranking mondiale: quando vincono un torneo guadagnano dei punti che li fa avanzare nel ranking, e più prestigioso è il torneo, maggiore sarà il numero dei punti guadagnati. Questo può essere particolarmente importante per valutare la motivazione e la determinazione di un giocatore, che magari vincendo una determinata competizione può ambire al primo posto della classifica.

Allo stesso modo, bisognerà anche valutare il terreno del campo in cui si gioca, perché si sa che i tennisti hanno delle preferenze in questo senso, anche piuttosto forti, e la loro prestazione può essere influenzata dal fatto di giocare su un terreno a loro congeniale o, viceversa, essere penalizzata da un terreno che non amano particolarmente.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.